Valgoglio, morto don Attilio Sarzilla Il «prete pittore» aveva 91 anni
Don Attilio Sarzilla, 91 anni

Valgoglio, morto don Attilio Sarzilla
Il «prete pittore» aveva 91 anni

Valgoglio in lutto: si è spento nella notte tra il 30 e 31 dicembre don Attilio Sarzilla, il «prete pittore» insieme al fratello gemello don Giovanni. Dall’inizio di dicembre era ricoverato alla Fondazione Piccinelli di Scanzorosciate

Si era sentito male il 29 novembre ed era stato ricoverato alla Fondazione Piccinelli di Scanzorosciate: nella notte tra il 30 e il 31 dicembre si è spento don Attilio Sarzilla, 91 anni, di Valgoglio, che condivideva con il fratello don Giovanni la passione per la pittura e per la montagna. La mattina del 31 dicembre la salma è stata composta nella chiesa parrocchiale Santa Maria Assunta di Valgoglio e in tanti gli stanno facendo visita.

La sera di mercoledì 1° gennaio ci sarà la veglia di preghiera e i funerali saranno celebrati giovedì 2 gennaio alle 15, presieduti dal vescovo Francesco Beschi con monsignor Davide Pelucchi. Una vita trascorsa insieme, quella di don Attilio e don Giovanni, dal giorno della nascita, il 12 ottobre 1928 a Bergamo, fino alla scelta di diventare sacerdoti, la passione per l’arte e quella per le montagne. Ordinati sacerdoti il 30 maggio 1953, don Giovanni è stato parroco a Valcanale e don Attilio a Valgoglio, dove ambedue, ormai a riposo, sono poi andati a vivere.


© RIPRODUZIONE RISERVATA