Vi piace la cicoria? A Cazzano c’è la sagra con musica e ricette  al top
I volontari dell’edizione 2015 della Sagra della cicoria

Vi piace la cicoria? A Cazzano
c’è la sagra con musica e ricette al top

Cinque serate all’insegna di tradizione e socialità genuine, come la buona tavola. Prende il via mercoledì 27 aprile alle 20 a Cazzano Sant’Andrea la settima edizione della «Sagra della cicoria», organizzata dalle associazioni del paese coordinate da «Gli Amici di Aurora» e «Cazzano in Festa», con il patrocinio di Comune, gruppo alpini e parrocchia.

La settima «Sagra della cicoria» si apre nel salone Bonomi del nuovo oratorio con un convegno a tema che metterà in luce proprietà e sinergie gastronomiche di tarassaco e mais Spinato di Gandino. A indagarne segreti e virtù saranno Enrico Carrara della farmacia di Casnigo, la dietista Elena Capitanio e il giovane imprenditore Adriano Galizzi, esponente della Comunità del mais spinato. La cicoria, che cresce rigogliosa in Val Gandino, è adatta per accompagnare pietanze grasse, grazie al sapore rustico e amarognolo. A proporre ricette a tema sarà presente lo staff dell’Istituto Abf-Cfp Alberghiero di Clusone, mentre ad allietare la serata con rappresentazioni di cultura popolare saranno il poeta Amadio Bertocchi, nativo di Cazzano, e la Compagnia teatrale stabile «Città di Albino».

Dal 27 e fino a domenica 1° maggio dalle 19, nella sede degli alpini di via Tacchini (con annessa tensostruttura), verranno proposti i piatti poveri della tradizione locale a base di cicoria. L’animazione musicale sarà affidata ai «Missmountain boys», il gruppo country seriano che deve il proprio nome alla traduzione inglese de «I ragazzi del Monte Misma». Vanta collaborazioni di prestigio con artisti come Bobby Solo.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 27 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA