«Voglio tornare a fare fatica sulla mia bici» Ascolta Agnese: non mollo,io ho un sogno
Agnese Romelli in uno scatto a Gerusalemme

«Voglio tornare a fare fatica sulla mia bici»
Ascolta Agnese: non mollo,io ho un sogno

«Voglio tornare a fare fatica». Agnese ha una voce squillante che trasmette forza e tenacia: «Ora sto meglio. Il risveglio è stato strano: non ricordavo nulla dell’incidente, della caduta. Mi sono ritrovata in ospedale senza sapere nulla».

Ascolta l’audio fatto con Agnese Romelli, la ciclista del Velo Club Sarnico, vittima di un incidente sulle strade di Parre: ha perso l’avambraccio sinistro, è stata in coma, ma ora dall’ospedale afferma sicura di voler tornare in sella.

«Quando la mamma mi ha raccontato cosa è successo ho capito che era la fine del sogno, di continuare ad andare in bici in questa stagione» racconta e continua con grinta: «Servirà la protesi al braccio, ma il bello è che potrò risalire sulla mia bici». E aggiunge nella nostra intervista qui allegata: «Anche se la vita è pericolosa, ed è pericoloso anche andare in bici, questo è il rincorrere di un sogno: bisogna avere tenacia, bisogna fare fatica. E per un sogno si può fare tutto, e spero che tutti possano avere un sogno come il mio. Che è bellissimo».

Ora Agnese saluta gli amici e gli allenatori, alla squadra Velo Club Sarnico: «Mi hanno fatto tornare il sorriso. Ora ho voglia di tornare a faticare in bici, sono certa che mi toglierò anche qualche soddisfazione, ne ho ancora voglia».


© RIPRODUZIONE RISERVATA