Vuoi diventare donatore di midollo osseo? A Piario c’è il camper: capirai se puoi
L’unità mobile per la tipizzazione di donatori di midollo osseo

Vuoi diventare donatore di midollo osseo?
A Piario c’è il camper: capirai se puoi

L’unità mobile è un autocaravan modificato e certificato presso il quale è possibile effettuare la tipizzazione, che consiste nel prelievo di una piccola quantità di sangue dal braccio che viene in seguito analizzata. Qualora si risulti idonei alla donazione, si viene inseriti nell’elenco Admo .

Domenica 3 luglio dalle 9 alle 12 in piazza Michelletti a Piario sarà presente un camper molto particolare: si tratta dell’unità mobile per la tipizzazione di donatori di midollo osseo. L’iniziativa è nata dalla collaborazione tra il Centro Donatori del Servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale (Simt) dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo e la Onlus Federica Albergoni di Albino, che collabora con l’Associazione Donatori Midollo Osseo, con l’obiettivo di avvicinare più persone possibili e soprattutto i giovani alla donazione di midollo osseo.

L’unità mobile è un autocaravan opportunamente modificato e certificato presso il quale è possibile effettuare la tipizzazione, che consiste nel prelievo di una piccola quantità di sangue dal braccio che viene in seguito analizzata. Qualora si risulti idonei alla donazione, si viene inseriti nell’elenco Admo e in caso di eventuale compatibilità con un malato verrà richiesta la disponibilità per la donazione.

Per il prelievo non è necessario essere a digiuno ma è richiesta un’età compresa tra i 18 e i 35 anni, un peso minimo di 50 chilogrammi, carta di identità, tessera sanitaria e codice fiscale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA