Irlanda d’autunno Festival per tutti i gusti

Irlanda d’autunno
Festival per tutti i gusti

Una varietà incredibile di eventi tra cui scegliere. Venire in Irlanda in autunno è come partecipare ad un grande festival.

Man mano che le giornate si accorciano, l’isola si accende con una serie di festival di prim’ordine che hanno luogo in numerose destinazioni, ideali per vacanze brevi in coppia, con amici e per famiglie. I festival autunnali d’Irlanda possono essere gustosi come A Taste of West Cork (7 - 16 settembre). Celebrando la varietà e la bellezza della Wild Atlantic Way, il festival sfoggia i meravigliosi artefici di cibo locale e i prodotti alimentari con mercati, show cooking, degustazioni, conferenze, mostre, eventi per bambini e numerose attività lungo la spettacolare costa. L’autunno è il periodo delle ostriche in Irlanda e i buongustai adoreranno il famoso Galway International Oyster & Seafood Festival (28-30 settembre).

A Dublino, un evento da non perdere è il Dublin Fringe Festival (8 - 23 settembre), con oltre 80 spettacoli in 26 zone che permetteranno di scoprire esperienze culturali emozionanti e memorabili, tra circo, commedia, danza, concerti, cabaret, concerti, musica, party – il tutto con un approccio fresco e innovativo alle arti, curato da produttori irlandesi ed internazionali. Rimanendo nella capitale, in autunno ha luogo il festival teatrale più antico d’Europa, il Dublin Theatre Festival, (27 settembre - 14 ottobre). Quest’anno saranno offerti nel corso di tre incredibili settimane pionieristiche produzioni internazionali, spettacoli irlandesi coinvolgenti e provocatori, teatro per bambini, oltre a una serie di discorsi e programmi di sviluppo per artisti.

Nel frattempo Belfast, la destinazione numero uno da visitare nel 2018 secondo Lonely Planet, ospiterà il Belfast International Arts Festival (16 ottobre - 4 novembre) mettendo in mostra una città che cambia, emozionante e culturalmente vivace. Tra centoventi spettacoli di livello mondiale, con performance art, arte visiva, danza ed eventi musicali, spiccano le esibizioni della vincitrice del Grammy Angélique Kidjo, in tour con la sua versione dell’iconico album dei Talking Heads, Remain in Light, la lodata dalla critica Nina, con A Story about Me e Nina Simone, oltre ad Eric Bibb, la leggenda americana del folk and blues.

Ad Halloween, è tempo di “addentare” uno dei festival autunnali a tema horror più famosi dell’isola. Tra questi c’è il Bram Stoker Festival (26 - 29 ottobre), che porta quattro notti di alta tensione piene di vampiri, in onore dell’autore di Dracula nato a Dublino. Quest’anno, il festival è caratterizzato da BRAM, un inquietante tour con audioguida che conduce attraverso le storiche strade di Dublino, e Stokerland, un parco divertimenti vittoriano per famiglie e per gli eternamente giovani. Un’esperienza indimenticabile attende anche alla chiusura del festival, quando i Macnas, pionieri dell’immaginazione di fama mondiale, trasformeranno le storiche strade del Northside di Dublino con una sfilata selvaggia e tempestosa.

Gli spassi continuano nella più grande festa di Halloween in Europa, il Banks of the Foyle Halloween Carnival, di Derry-Londonderry (26 ottobre - 3 novembre). Il consiglio è lasciar correre l’immaginazione e unirsi a questo evento, spaventoso e spettacolare come pochi altri, tra fuochi d’artificio, musica, teatro, installazioni luminose, tour spettrali delle famose mura della città. Una serie incredibile di attività per tutta la famiglia e l’evento principale: una parata di Halloween davvero terrificante. www.irlanda.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA