Tirolo, trekking e sentieri Un bouquet di escursioni
Il lago Steinsee all’Alta via Lechtal Credit: Schels Sebastian

Tirolo, trekking e sentieri
Un bouquet di escursioni

L’estate segnata dalla convivenza con il Covid-19 non impedisce agli escursionisti di godere della montagna. Sono proprio gli ampi spazi aperti, le attività nella natura e l’aria salubre che assicurano una vacanza sicura lontano dal caldo cittadino e dalle mete turistiche di massa.

Il Tirolo assicura esperienze per qualsiasi «gamba», con una varietà di percorsi. Le funivie sono aperte in tutte le regioni, offrendo un facile accesso alle cime più alte. Sono 24 mila i km di sentieri per passeggiate ed escursioni, da percorsi per famiglie a salite impegnative che passano davanti a baite e a laghi alpini. Il Club alpino austriaco gestisce fra l’altro 170 rifugi in montagna fino a 3.000 metri di quota dove poter dormire e mangiare.

Escursioni a lunga distanza
Chi cerca una vera avventura alpina può scegliere uno dei Great Walks. Si tratta di 6 escursioni di lunga percorrenza selezionate tra le regioni che offrono agli escursionisti ambiziosi e in forma l’opportunità di esplorare la natura del Tirolo e superare una sfida fisica e mentale. I rifugi in montagna offrono alloggio alla fine di ogni tappa. Il re di tutti è il Sentiero dell’Aquila (Adlerweg). Composto da 24 tappe, porta gli escursionisti da St. Johann nell’estremo est del Tirolo fino a St. Anton am Arlberg nell’estremo ovest. Una tratta separata del Sentiero dell’Aquila di 9 tappe attraversa anche l’Osttirol, regione autentica e ricca di costumi.

Rifugio Berliner Hütte Credit: Schwarz Jen

Rifugio Berliner Hütte Credit: Schwarz Jen

L’Alta Via di Berlino (Berliner Höhenweg) divisa in 8 tappe accompagna gli escursionisti in un viaggio indietro nel tempo fino al XIX secolo. Il clou di questa avventura nella valle Zillertal è il pernottamento al Berliner Hütte, imponente chalet alpino di importanza storica con una maestosa sala da pranzo completata da pareti rivestite in legno. È uno dei migliori edifici del suo genere nelle Alpi e una delle poche baite in Austria protette dalla legge.

Gli escursionisti, anche quelli esperti, apprezzeranno l’Alta via della Lechtal (Lechtaler Höhenweg), una camminata che comprende 10-19 tappe e che si snoda principalmente su sentieri impegnativi tra i 2.000 e i 2.500 metri sul livello del mare. Ogni tappa termina in un rifugio – quest’anno è essenziale prenotare in anticipo. Info sui Great Walks: www.tirolo.com/greatwalks

Escursioni per buongustai
A chi piace camminare, ma a destinazione deve trovare un pranzo perfetto , il Tirolo riserva piacevoli sorprese. La regione ospita numerose baite e ristoranti di montagna noti per l’eccellente cucina, dai piatti tradizionali ai classici internazionali. Per le famiglie c’è il rifugio Mutterer Alm vicino a Innsbruck, con la possibilità di cenare sul lago in alta montagna; oppure come il rifugio Angerer Alm nelle Alpi di Kitzbühel con i suoi oltre 6.000 vini pregiati provenienti da tutto il mondo. Molte baite e ristoranti vendono anche prodotti fatti in casa come burro, yogurt e formaggio come la Gampe Thaya a Sölden nella valle Ötztal. Info www.tirolo.com/escursioni-enogastronomiche

Innsbruck Trek, escursione a lunga percorrenza Credit: Innsbruck Tourismus/ Christian Vorhofer

Innsbruck Trek, escursione a lunga percorrenza Credit: Innsbruck Tourismus/ Christian Vorhofer

Partenza in funivia
Molti impianti di risalita e funivie del Tirolo rimangono aperte in estate, offrendo ai visitatori di tutte le età e abilità fisiche un facile accesso alle montagne. Ciò significa che tutta la famiglia può godersi l’esperienza di camminare insieme e guardare dall’alto i laghi e le valli. Gli escursionisti in forma apprezzano anche l’uso delle funivie per completare la prima tratta della salita in modo rapido e semplice. La regione dispone di 20 impianti di risalita e funivie che hanno ottenuto lo status di funivie estive del Tirolo come riconoscimento per i loro eccezionali servizi e infrastrutture, tra cui aree giochi per bambini. Info www.tirolo.com/funivie-estive

Il Trekking di Innsbruck
Flessibilità è la parola chiave dell’Innsbruck Trek, il percorso escursionistico a lunga percorrenza di Innsbruck personalizzabile in base alle proprie esigenze. Ogni giorno è possibile scegliere tra un percorso facile o impegnativo e per quanto riguarda le sistemazioni, gli escursionisti possono scegliere tra hotel a 3 o 4 stelle, a seconda dei gusti e del comfort desiderato. Inoltre si può decidere se fare il trekking in modo indipendente o se unirsi all’organizzazione di piccoli gruppi accompagnati da guide alpine certificate, con hotel prenotati, trasporto bagagli incluso e informazioni dettagliate sui percorsi. L’escursione facile richiede tra le 4 e le 6 ore di cammino al giorno e lascia molto tempo per godere della montagna in totale relax. Chi invece sceglie il percorso impegnativo dell’ Innsbruck Trek deve avere buona resistenza, un passo sicuro e camminare giornalmente fino a otto ore. Solo così si conquisteranno le cime spettacolari Wankspitze (2.209 m), Pirchkogel (2.828 m) e la Viggarspitze (2.306 m). Info www.innsbruck-trek.com/en/innsbruck-trek

[email protected] - www.tirolo.com - www.facebook.com/Tiroloaustriaco


© RIPRODUZIONE RISERVATA