Mercoledì 11 Novembre 2009

Stalking: arrestato boliviano
per continue molestie alla moglie

Un boliviano di 23 anni è stato arrestato martedì sera, 10 novembre, in via Micca, a Bergamo, con l'accusa di stalking. La denuncia è della moglie che già da tempo aveva segnalato il caso a polizia e carabinieri: il marito la perseguitava.

Già tra agosto e settembre il giovane sudamericano era stato denunciato e arrestato per sequestro di persona, violenza sessuale e furto, sempre ai danni della moglie. Martedì l'ultimo episodio, stavolta non grave, ma che ha determinato l'ennesimo arresto.

Il marito, che aveva tentato ripetutamente di chiamare telefonicamente la moglie, si è appostato in bicicletta sotto l'abitazione della donna che, esasperata, ha chiamato il 113. Il ventitreenne, che risiede a Bergamo, è regolare e lavora come cameriere, è stato condotto in carcere dopo gli accertamenti della questura.

 

m.sanfilippo

© riproduzione riservata