Giovedì 12 Novembre 2009

Treni soppressi anche oggi
La protesta di una lettrice

Gentile redazione web, solo due righe per segnalarvi che anche oggi il treno delle 7,53 (da Bergamo verso Milano Porta Garibaldi) è stato soppresso. Così come era già successo ieri.

Allora ho preso quello dopo, delle 8,23. Che è però partito alle 8,44 (e ha fatto una sosta di un quarto d’ora in mezzo ai campi, prima di arrivare alla stazione di Calusco d’Adda). Al ritorno, volevo salire sul treno delle 14,03 da Porta Garibaldi. E invece? Era soppresso. Pure quello. Tre (soltanto tre?) treni soppressi in due giorni. Sembra uno scherzo. Invece è successo per davvero, è l’ennesima beffa per noi pendolari.

Per chi va a Milano e anche per chi arriva la mattina a Bergamo. Moltissimi studenti in arrivo da Calusco, Terno e Ponte San Pietro stanno “collezionando” un ritardo dopo l’altro. Grazie alle Fs. E chi li giustifica? Mi piacerebbe vedere qualche nostro politico locale tra binari e carrozze. Anche se non siamo in campagna elettorale. Giusto così per provare come si viaggia in Lombardia. In particolare sulla linea Bergamo – Milano via Carnate, la più tormentata che viene però spesso dimenticata.
Silvia Seminati

a.ceresoli

© riproduzione riservata