Giovedì 12 Novembre 2009

Scontro tra due ciclisti a Camerata
Uno migliora, ma l'altro peggiora

Sembrano migliorare le condizioni di salute di G. P., il 69enne di Zogno rimasto coinvolto in uno scontro tra ciclisti avvenuto mercoledì a Camerata Cornello. Se inizialmente infatti sembrava aver avuto la peggio nell'incidente, tanto da spingere i sanitari a ricoverarlo direttamente in terapia intensiva a Bergamo, nella giornata di giovedì sembrerebbe che, invece, stia migliorando, anche se non è ancora dato sapere la prognosi.

Piuttosto si sono fatte ancora più serie le condizioni del suo compaesano, l'altro ciclista coinvolto nello scontro, V. P. 77 anni di Ambria, frazione di Zogno. Infatti, il pensionato è stato trasferito d'urgenza dal Policlinico di Ponte San Pietro agli Ospedali Riuniti di Bergamo dove si trova sotto osservazione e per il quale i medici continuano a riservarsi la prognosi.

I due ciclisti si erano scontrati in via Orbrembo, a Camerata Cornello, nel punto in cui la pista ciclabile confluisce sulla strada comunale che conduce al centro abitato. La dinamica dell'incidente è poco chiara, non ci sono testimoni che possano raccontare i fatti e i due feriti sono stati trovati privi di coscienza.

L'incidente tra i due è avvenuto mentre l'uno, il 69enne, scendeva lungo il breve raccordo con la strada comunale e l'altro stava per imboccarlo al contrario. Uno scontro che però è stato violento per i due anziani e che li ha fatti cadere rovinosamente a terra privi di coscienza. Quando una passante ha chiamato i soccorsi le condizioni dei due apparivano già serie ed è stato necessario l'intervento dell'elisoccorso decollato da Sondrio.






r.clemente

© riproduzione riservata