Ruba carta di credito al collega
salumiere si ricarica la Postepay

Ruba carta di credito al collega salumiere si ricarica la Postepay

Secondo le accuse, avrebbe sottratto la carta di credito a un collega e poi l’avrebbe usata per trasferire 500 euro sulla propria PostePay, la carta prepagata delle Poste. Per questo un salumiere che lavora in un supermercato di Vertova è stato denunciato a piede libero, con l’accusa di furto.

La denuncia è stata formalizzata lunedì pomeriggio dai carabinieri della stazione di Fiorano al Serio che hanno curato le indagini. Nei giorni scorsi un salumiere di 52 anni nativo del Belgio, ma residente e conosciuto a Fiorano al Serio, impiegato nel supermercato Sermark di Vertova, aveva denunciato la sparizione della sua carta di credito, che gli era stata rubata venerdì negli spogliatoi, sul posto di lavoro.

I carabinieri della stazioni di Fiorano si sono subito attivati, avviando indagini per capire dove potesse essere finita la carta e chi potesse averla presa. Gli accertamenti hanno portato a individuare il presunto autore del furto: si tratterebbe di un altro salumiere di 36 anni, collega del derubato, originario di Taranto e residente a San Giuliano Milanese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA