Sabato 26 Dicembre 2009

Vacanze nei ponti? Il 2010
sarà avaro di possibilità

Il 2010 si annuncia come un anno avaro di possibilità per chi ama sfruttare i ponti per organizzare le proprie vacanze, senza intaccare il monte ferie. In particolare per i lavoratori dipendenti - quelli che normalmente hanno libere le giornate di sabato e domenica - la «tragedia» si consumerà alla fine del prossimo anno: Natale infatti cadrà di sabato e Santo Stefano di domenica.

Anche la Festa del Lavoro non darà grosse soddisfazioni, perché il 1° maggio sarà un sabato. E di pari passo il 25 aprile cadrà addirittura di domenica. D'estate non andrà meglio, visto che anche Ferragosto sarà di domenica.

Una vera ecatombe, insomma. Le uniche consolazioni arriveranno subito, all'inizio del 2010: il 1° gennaio cade di venerdì, l'Epifania di mercoledì.

E fra le poche altre possibilità di sfruttare i ponti ci saranno il periodo di Carnevale (domenica 14, con il martedì grasso che cade il 16 febbraio), la Festa della Repubblica, che cade mercoledì 2 giugno, Tutti i Santi sarà lunedì 1° novembre, la festa delle Forze Armate giovedì 4 novembre. Sarà invece di mercoledì l'8 dicembre, festa dell'Immacolata Concezione: solo in questo caso con un paio di giorni piazzati bene si potrà «allungare» al massimo il proprio week-end.

Le curiosità:
- le date della Pasqua fino al 2050
- tutti i giorni festivi fino al 2015


 

r.clemente

© riproduzione riservata