Lunedì 04 Gennaio 2010

Neve: la Regione revoca criticità
In pianura al massimo dieci cm

Revoca della moderata criticità per rischio neve sulla provincia di Sondrio e parte di quelle di Bergamo, Como, Lecco e Varese. Per le prossime ore e per la seconda parte della giornata odierna sono previste comunque precipitazioni nevose sul resto della Lombardia a tutte le quote da 5 a 10 centimetri.

Lo comunica la Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia, la cui attività è coordinata dall'assessore Stefano Maullu. Per la giornata di martedì sono previste precipitazioni nevose a quote inferiori ai 500 metri con accumuli al suolo inferiori a 10 centimetri. Per quanto riguarda le quote comprese tra 500 e 1500 metri sono previste precipitazioni nevose con accumuli inferiori a 20 centimetri. Per la serata di lunedì e la mattinata di martedì sono possibili gelate in pianura.

Il report della Protezione civile suggerisce la necessità di predisporre un'attenta sorveglianza del traffico da parte della polizia stradale e di tutte le altre Forze operanti sul territorio dove sono previste le precipitazioni nevose. Analoga sensibilizzazione viene espressa nei confronti degli enti gestori delle strade (Anas, Province e Comuni) perché dispongano nei punti più opportuni tutti i mezzi di rimozione della neve e spargisale, specie nella mattina di domani per le aree soggette a gelate. Opportune misure di prevenzione dovranno essere adottate da parte dei gestori delle linee ferroviarie e per le linee di fornitura dell'energia elettrica e telefoniche.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata