Mercoledì 06 Gennaio 2010

Rapinatore con pistola giocattolo
si fa dare 50 euro e ringrazia

Magro bottino per un rapinatore che martedì 5 gennaio ha assaltato la profumeria «Goccia» di via Manzoni a Medolago. Allle 18.30 l'uomo, con il volto coperto da una calzamaglia, ha fatto irruzione nel negozio impugnando una pistola e ha minacciato la titolare, intimandole di consegnare l'incasso.

La donna si è accorta che quella del rapinatore, un bergamasco sui 25-30 anni, alto e vestito di scuro, era giocattolo. Il bandito le ha candidamente risposto «Sì, è vero, ma ho bisogno di soldi». La negoziante gli ha dato 50 euro e lui se n'è andato a piedi dopo aver ringraziato.

La titolare della profumeria ha subito chiamato il 112 e sono intervenuti i carabinieri della stazione di Calusco d'Adda per le ricerche. E' probabile che si tratti di un tossicodipendente della zona: le indagini sono in corso.

k.manenti

© riproduzione riservata