Mercoledì 06 Gennaio 2010

Costa Volpino, donna aggredita
da due banditi nel garage di casa

Attimi di terrore martedì 5 gennaio a Costa Volpino per una donna di 50 anni aggredita e rapinata da due banditi mentre parcheggiava l'auto nel garage. E' successo verso le 20 in via San Fermo: la donna, che ha un negozio di abbigliamento in paese, è rientrata a casa in auto, da sola, e ha trovato i rapinatori ad aspettarla. Non appena ha parcheggiato in garage ed è scesa, i due l'hanno aggredita prendendola a pugni sul viso.

La cinquantenne, terrorizzata, è stata picchiata dai due uomini a volto scoperto, probabilmente slavi, che l'hanno imbavagliata mettendole del nastro adesivo sulla bocca. Poi le hanno strappato la borsetta, che conteneva l'incasso del negozio, 1300 euro circa, e sono fuggiti. La commerciante ha sentito subito dopo il rumore di un'auto che si allontanava: è quindi probabile che i malviventi avesso lasciato l'auto nelle vicinanze.

La cinquantenne, sotto choc, si è tolta il cerotto dalla bocca ed è salita in casa a lanciare l'allarme ai carabinieri. Medicata all'ospedale di Lovere, è stata dimessa in serata con una prognosi di 10 giorni per le ferite al volto. Delle indagini si stanno occupando i militari di Clusone.

k.manenti

© riproduzione riservata