Lunedì 11 Gennaio 2010

Camionista ubriaco fermato in A4
con un tasso alcolemico record

Aveva un tasso di alcol nel sangue di 2,30 grammi per litro, quasi il quadruplo del consentito (il superamento del tasso alcolemico per la guida in stato di ebbrezza è fissato a 0,5 g/litro, ndr). Per questo un camionista ungherese di 40 anni è stato denunciato dalla Polizia stradale di Seriate, che lo ha fermato lunedì 11 gennaio alle 8.30 sull'autostrada A4.

Tutto è partito dalle telefonate di diversi automobilisti, che segnalavano la presenza di un Tir che zigzagava pericolosamente all'altezza di Agrate, in direzione di Milano. Le pattuglia della polstrada si sono subito messe all'inseguimento del Tir e lo hanno bloccato. Il conducente è sceso barcollando e aveva l'alito vinoso. Il test dell'etilometro ha confermato che l'uomo aveva bevuto, e anche parecchio.

I poliziotti gli hanno ritirato la patente, lo hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza e sanzionato per non aver messo le cinture e per aver invaso la corsia di emergenza. L'autoarticolato, carico di tv al plasma, è stato temporaneamente affidato a un'officina in attesa che i titolari dell'azienda mandino qualcuno a riprenderlo.

k.manenti

© riproduzione riservata