Venerdì 15 Gennaio 2010

Dalmine, asilo ripulito dalle scritte
Ma i vandali sono sempre all'opera

Sono state ripulite le pareti della scuola dell’infanzia San Filippo Neri, imbrattate nei mesi scorsi da alcuni vandali. Ma mentre l’istituto di via Ozanam è stato prontamente sistemato da un’impresa di pulizie di Bergamo, la Accord Service, che ha gratuitamente ritinteggiato i muri della struttura, ignoti continuano a prendere di mira alcuni edifici presenti sul territorio comunale riempiendo le pareti con scritte in vernice colorata.

L’ultimo episodio si è verificato nei giorni scorsi: a finire nel mirino dei vandali è stato il nuovo edificio polifunzionale di via Marconi, all’interno del quale verranno ospitati la nuova sede della Croce Rossa, la farmacia comunale e alcuni ambulatori medici. Ignoti si sono introdotti nel cantiere dove gli operai stanno lavorando per realizzare l’edificio e hanno imbrattato una parete dell’immobile con delle scritte che – come fanno sapere dal Comune – si provvederà a ripulire al più presto, anche se non sarà facile ripristinare la facciata in quanto dovrà essere sottoposta a trattamento chimico.

È solo uno dei tanti atti vandalici che si stanno verificando a Dalmine. Recentemente sono state imbrattate anche le pareti di un edificio residenziale di via Alfani, accanto alla parrocchia di Sforzatica Sant’Andrea e l’area mercato di via Kennedy: anche qui sono apparse scritte uguali a quelle comparse lo scorso novembre sulle pareti della scuola dell’infanzia San Filippo Neri. Nel caso della scuola dell’infanzia si è prontamente intervenuti per ripulire i muri imbrattati grazie all’interessamento della Accord Service di Bergamo. Se così non fosse stato, ancora una volta si sarebbe dovuto riparare i danni utilizzando del denaro pubblico. A denunciarlo è la Giunta guidata dal sindaco Claudia Terzi, che nei mesi scorsi si era appellata ai cittadini, sottolineando la necessità della loro collaborazione per salvaguardare il territorio da simili soprusi.

e.roncalli

© riproduzione riservata