Lunedì 08 Febbraio 2010

Qui pendolari: poche carrozze,
treno freddo e porte rotte

Sono passati ormai due mesi dall'entrata in vigore dell'orario invernale dei treni e i disagi per i pendolari restano gli stessi. Quotidianamente ci arrivano in redazione le segnalazioni dei tanti bergamaschi alle prese con ritardi, soppressioni, treni sporchi, troppo freddi o troppo caldi. Oggi ci ha scritto Francesco Graziano del Cpb (Comitato pendolari bergamaschi).

«E anche stamattina grazie Trenitalia!!! Treno delle 7.02 composto da 6 carrozze. Treno delle 7.16 composto da 5 carrozze. E lasciamo perdere il discorso riscaldamento e porte guaste... I commenti credo siano inutili. Giusto? Regione Lombardia, toc toc c'è nessuno?»

k.manenti

© riproduzione riservata