Mercoledì 10 Febbraio 2010

Via Baioni, cade con lo scooter
muore un ragazzo di Bergamo

Un ragazzo di Bergamo - le cui generalità, a tarda notte, non erano ancora state rese note - è morto poco dopo le 22 di martedì 9 febbraio per le gravissime ferite riportate in un incidente stradale avvenuto lungo via Baioni, all'altezza del numero civico 29.

Il ragazzo - classe 1992 - era in sella ad uno scooter 50 cc e stava percorrendo via Baioni in direzione di Valtesse quando, per cause ancora da accertare, ha perso il controllo del motorino che è andato a sbattere contro il cordolo del marciapiede che costeggia la strada.

In seguito all'urto, il giovane è stato sbalzato dal sellino, facendo un volo che l'ha portato a sbattere contro uno degli alberi a piccolo fusto posizionati lungo la via: senza casco - anch'esso volato via in seguito all'urto - la testa non ha più avuto alcuna protezione e l'impatto contro l'albero prima e l'asfalto poi deve essere stato particolarmente violento.

Le sue condizioni sono apparse disperate già ai primi soccorritorri: a nulla sono valsi i tentativi di strapparlo alla morte effettuati dai medici del 118 giunti sul posto pochi minuti dopo. Nonostante un liungo massaggio cardiaco, il cuore del giovane non ce l'ha fatta.

Il ragazzo è morto durante il trasporto in ospedale.

Sul posto, gli agenti della Polizia Municipale per ricostruire l'esatta dinamica di quanto accaduto.

Ulteriori particolari su L'Eco in edicola mercoledì 10 febbraio

a.ceresoli

© riproduzione riservata