Mercoledì 10 Febbraio 2010

Disgrazia a Ubiale Clanezzo:
muore tagliando una pianta

Disgrazia a Ubiale Clanezzo. Verso le 9,30 di mercoledì 10 febbraio Giacomo Rota, classe 1943, è morto mentre stava tagliando un albero in fondo a via Ca' Bonorè, dove c'è un vecchio nucleo abitativo, proprio sopra il paese. L'uomo era andato nel bosco per far legna in compagnia della moglie e di un amico.

L'incidente è avvenuto quando l'uomo ha deciso di tagliare una grossa pianta che gli è caduta addosso uccidendolo praticamente sul colpo. Sul posto, abbastanza impervio, è intervenuto subito l'elisoccorso del 118, ma il personale medico non ha potuto che constatare il decesso del cinquantasettenne. In azione anche i carabinieri di Almenno San Salvatore.

Giacomo Rota, sposato e con due figli, era un operaio in pensione e abitava a Ubiale Clanezzo in via Carimbelli.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata