Venerdì 12 Febbraio 2010

Malore al circo di Mosca
muore un 81enne di Gorle

Si è accasciato sugli spalti mentre assisteva allo show del Circo di Mosca, in compagnia delle nipoti di 22 e 25 anni. A nulla sono valsi i tentativi di rianimarlo, prima da parte di un medico che si trovava fra il pubblico, poi da parte del personale del 118. Purtroppo Pietro Cagner, 81 anni, pensionato di Gorle, è morto a causa di un improvviso malore, forse un infarto.

Il fatto è successo giovedì pomeriggio intorno alle 17,30, mentre era di scena lo spettacolo del Circo di Mosca, nei tendoni allestiti a Seriate, nella zona del centro commerciale Iper. Lo show era iniziato da circa mezz'ora, quando, secondo una prima ricostruzione dei fatti, l'ottantunenne di Gorle si è accasciato, in preda a un improvviso malore. Stando alle prime testimonianze, l'uomo si trovava in compagnia di due nipoti, giovani di 22 e 25 anni, che lo hanno subito soccorso.

Appena si è capito che sugli spalti stava accadendo qualcosa, gli artisti del circo hanno interrotto lo spettacolo. Fra i primi a intervenire, in attesa dell'arrivo del 118, è stato un medico che si trovava fra il pubblico. Sono state praticate le prime manovre rianimatorie, sotto lo sguardo attonito e impotente del pubblico che era intervenuto per seguire lo spettacolo circense. Poi è sopraggiunta l'automedica: purtroppo, nonostante i ripetuti tentativi di rianimazione, il dottore non ha potuto far altro che constatare il decesso dell'anziano.

a.ceresoli

© riproduzione riservata