Martedì 16 Febbraio 2010

Equitalia chiede 10 milioni di €
Lele Mora disponibile a versarne 6

Equitalia di Bergamo chiede 10 milioni di euro a Lele Mora e lui ne mette sul piattò 6 per evitare il fallimento della sua società, la LM management di cui è amministratore unico. La proposta di concordato preventivo è stata presentata dai legali dell'agente dei vip al Tribunale di Milano, dopo che a novembre la precedente offerta aveva avuto il voto contrario da parte del creditore principale, l'Erario.

Dopo la bocciatura della precedente proposta, i legali di Mora, gli avvocati Luca Giuliante, Matteo Majocchi e Sergio Clemente, avevano chiesto i termini per presentare una nuova richiesta di concordato preventivo migliorativa in termini economici. Proposta che è stata già depositata. Toccherà al Tribunale decidere sull'avvio della nuova procedura di concordato preventivo, anche se l'ultima parola spetterà sempre ai creditori, e quindi ancora una volta all'Erario.

e.roncalli

© riproduzione riservata