Martedì 16 Febbraio 2010

Romano, raffica di furti sulle auto
Arrestato marocchino clandestino

Dopo i furti avvenuti recentemente nella zona di piazza Fiume a Romano di Lombardia, i carabinieri hanno intensificato i controlli notturni. Verso le 2 della notte scorsa hanno arrestato un marocchino di 24 anni, clandestino e senza fissa dimora, già finito in manette per la Bossi-Fini il 12 dicembre 2009 e il 23 gennaio 2010. Il giovane è stato visto nei pressi di piazza Fiume vicino a un'auto parcheggiata.

Non appena i militari si Romano si sono avvicinati, è fuggito ma è stato bloccato dopo un breve inseguimento. Addosso aveva un grosso cacciavite, una torcia elettrica e un paio di guanti in pelle. L'immigrato, che aveva un decreto di espulsione emesso il 10 febbraio dalla questura di Bergamo, è stato arrestato per la Bossi-Fini e denunciato per possesso ingiustificato di arnesi da scasso.

k.manenti

© riproduzione riservata