Mercoledì 17 Febbraio 2010

Ci attendono giornate grigie
Ma nel weekend arriva il sole

La prima perturbazione atlantica di questa settimana ha riempito di nubi martedì 16 febbraio tutto il Mediterraneo, e non c'è stata porzione d'Italia che abbia visto almeno un'oretta di sole. I fenomeni principali si sono avuti lungo la Penisola, dove soffiava il libeccio, mentre il Nord Italia ha avuto nuvole più «asciutte», ed è rimasto ai margini delle precipitazioni.

Così, tutto si è risolto per noi con qualche fiocchettino di nevischio al mattino e con qualche gocciolina in libertà nel corso della giornata. Andando verso le montagne, le nubi sfumavano, lasciando vedere anche qualche pezzo di cielo, e più a Nord le Alpi se la sono alquanto spassata, rimanendo al sole per tutta la giornata.

Ma la situazione rimane improntata a una generale instabilità, e così sarà sia mercoledì 17 che nei prossimi due giorni, per un significativo miglioramento occorrerà aspettare la giornata di sabato 20. Dalla notte scorsa, un nuovo fronte perturbato sta portando deboli precipitazioni su tutta la provincia, ma la pioviggine ed il nevischio in montagna dovrebbero essere più continui mercoledì di martedì.

Nel flusso umido che arriva dall'Atlantico, è prevista per giovedì una pausa asciutta, con forse qualche temporanea schiarita, in attesa della perturbazione più «carica», che dovrebbe interessarci venerdì. Ma come detto, potrebbe essere un po' di vento da Nord a riportare il sole, proprio nel weekend.
 Roberto Regazzoni

m.sanfilippo

© riproduzione riservata