Sabato 20 Febbraio 2010

Canonica, spacciatore marocchino
arrestato ed espulso dall'Italia

Un marocchino di 30 anni domiciliato a Canonica senza permesso di soggiorno è stato arrestato dai carabinieri di Fara Gera d'Adda per spaccio di cocaina. I militari venerdì, durante un appostamento mirato a Canonica in via Bergamo, lo hanno visto avvicinarsi in motorino a un'auto e cedere qualcosa a due giovani. Gli acquirenti sono stati subito fermati, recuperando una dose di cocaina, quindi è stato raggiunto e arrestato il marocchino.

I due clienti, un 34enne di Canonica e un 31enne di Pontirolo, sono stati segnalati in prefettura come assuntori di droga. Il marocchino è stato processato sabato in direttissima e ha spiegato: «Facevo solo da tramite per un altro marocchino». L'arresto è stato convalidato senza misure, il processo aggiornato a maggio. Il 30enne è stato quindi accompagnato in questura per l'espulsione: lunedì sarà imbarcato su un volo per il Marocco.

k.manenti

© riproduzione riservata