Martedì 23 Febbraio 2010

Con i punti del supermercato
un pulmino nuovo per l'Oratorio

Quattro milioni di punti-spesa della Conad e tre anni di raccolta: tanto c'è voluto alla comunità di Bonate Sotto per coronare un sogno costruito sui... bollini del supermercato: regalare un pulmino all'oratorio «San Giorgio». Si tratta di un Fiat Ducato Combi a nove posti, motorizzato diesel, valore di circa 31 mila euro.

«È proprio un sogno, che tre anni fa avevamo nel cassetto e che ora si è avverato» ha detto il curato, don Giuseppe Azzola, prima di procedere alla benedizione del mezzo, nuovo fiammante e corredato di tutte le più recenti innovazioni tecnologiche. «Tre anni di goccia su goccia alla fine hanno fatto l'oceano – ha aggiunto don Azzola –. Grazie a quanti hanno donato i loro punti e anche alla Conad di Bonate Sotto, che ha contribuito con la metà dei punti raccolti».

In effetti i punti spesa raccolti in questi tre anni dalla popolazione di Bonate Sotto sono stati circa due milioni, ma per riuscire ad avere il pulmino ne servivano il doppio. «La Conad è solita collaborare con le associazioni su progetti di utilità comune, e quello del pulmino rientrava sicuramente in questa categoria» ha riferito il direttore della Conad di Bonate Sotto, Gianpietro Contratti. La cerimonia di consegna del Ducato Combi è avvenuta al termine della celebrazione della Messa delle 10,30 della domenica mattina.
Per saperne di più leggi L'Eco in edicola martedì 23 febbraio

k.manenti

© riproduzione riservata