Giovedì 25 Febbraio 2010

Don Andrea Gallo
alla Casa del Giovane

Don Andrea Gallo sarà a Bergamo venerdì 26 febbraio alle 20.45 alla Casa del Giovane, in via Gavazzeni 13, per partecipare a una tavola rotonda dal titolo «Nessuno si senta escluso» insieme a Marcello Saponaro, candidato alle prossime elezioni regionali nella lista del Pd, e Cecilia Edelstein, psicologa e terapeuta familiare, presidente dell'Associazione Shinui di Bergamo.

Don Andrea Gallo, fondatore e animatore della Comunità San Benedetto al Porto di Genova, ha recentemente pubblicato un nuovo libro dal titolo «Così in cielo come in terra» a cura di Simona Orlando, che racconta la sua la vita e il suo lavoro presso la Comunità. Attraverso la sua vita e il suo impegno di comunità si affrontano le tematiche della libertà, dell'autodeterminazione dei popoli, dell'uguaglianza, del problema droga, dell'immigrazione con una attenzione costante sul disagio profondo che affligge la società moderna rendendola sempre meno a misura d'uomo.

Il prete degli ultimi, come lo hanno definito in molti è nato a Genova nel 1928. Sacerdote dal 1959, ha fondato la Comunità di San Benedetto al Porto nel 1970.

Cecilia Edelstein, è nata e cresciuta in Argentina a Buenos Aires, nel 1975 si è trasferita in Israele: ha insegnato all'Università di Haifa, dal 1990 vive in Italia e dal 1995 risiede a Bergamo.

Terapeuta familiare, nel 2000, ha fondato l'associazione Shinui di Bergamo - Centro di Consulenza sulla Relazione, di cui è presidente. Si occupa di famiglie, di coppie, di genitorialità, di adolescenti e di bambini ma anche di intercultura e di processi migratori, con particolare enfasi sul miglioramento della qualità della vita e attenzione al disagio psicorelazionale e sociale. È impegnata nel sociale e promuove progetti sul territorio per sostenere famiglie disagiate, per diffondere una cultura dell'integrazione in una città sempre più multietnica e per costruire una rete multidisciplinare attorno alla relazione d'aiuto.

r.clemente

© riproduzione riservata