Sabato 27 Febbraio 2010

Otto Comuni alle elezioni
Ecco tutti i candidati sindaco

Sono otto i Comuni della Bergamasca chiamati alle urne a fine marzo per rinnovare l'Amministrazione. Sabato 27 febbraio a mezzogiorno è scaduto il termine per la presentazione delle liste. Ecco tutti i candidati sindaco.

Sorpresa Italia dei Valori in quel di Borgo di Terzo, dove in corsa per le prossime elezioni comunali, fra le tre, ci sarà anche la lista che fa riferimento all'ex magistrato di Mani Pulite. Il candidato sindaco sarà Paolo Carrara, già in corsa un anno fa per un posto da consigliere nella città di Bergamo. Tutto confermato, invece, per quanto riguarda le due liste civiche. Il sindaco uscente Mauro Fadini guida la lista «Nuova Proposta», tutta nuova invece la lista di Mario Bordogna «Uniti per Borgo di Terzo», nata dalla fusione tra i due gruppi di minoranza attuali.

A Cenate Sotto ci sono due liste civiche in lizza: «Continuità per Cenate» con Gianluigi Belotti candidato sindaco e «Noi Cenate» con Fabrizio Merli candidato sindaco.

A Cividate al Piano corrono tre liste: la «Lega Nord» con candidato sindaco l'uscente primo cittadino Luciano Vescovi, il «Gruppo Grande Cividate Civica» con la quarantaseienne Cristina Mondini e la «Lista Cividate Insieme» con la quarantottenne Maria Maddalena Motterlini, detta Marilena. Due donne cividatesi quindi contenderanno, ciscuna con la propria lista civica, la fascia all'attuale sindaco Luciano Vescovi.

Nessuna sorpresa, niente quarta lista. A Clusone, per le amministrative, sarà sfida a tre. Lega Nord e Popolo della libertà, dopo mesi di trattative, hanno finalmente trovato la quadra e candidano Paolo Olini, 41 anni, promotore finanziario, segretario del Carroccio clusonese e consigliere comunale d'opposizione. La lista civica «Per Clusone» si affida invece a Francesco Moioli, 61 anni, dirigente scolastico dell'istituto comprensivo di Clusone, ex assessore al Bilancio dell'attuale amministrazione e ora consigliere indipendente. In campo anche una lista di giovani, tutti fra i 22 e i 30 anni. Il nome è «Clusone 24zero23», il candidato sindaco Andrea Castelletti, 24 anni, laureando in architettura al Politecnico di Milano, alla prima esperienza amministrativa.

A Filago due liste in corsa, ambedue civiche: «Obiettivi Comuni» con candidato sindaco Massimo Zonca e «Nuovi Orizzonti Filago Marne» con Mirella Preda come candidato sindaco.

Sono quattro le liste presentate per il rinnovo dell'amministrazione comunale di Gazzaniga: due liste partitiche, «Lega Nord- Popolo della libertà« e «Di Pietro Italia dei valori», e due liste civiche, «Gazzaniga Rinascita e futuro» e «Insieme per Gazzaniga». La Lega Nord candida Guido Valoti, 67 anni, vice sindaco e assessore uscente, la lista dell'Italia dei valori mette in campo Angelo Gelmi, 35 anni, nuovo ad esperienze amministrative. Nuovo è anche il candidato sindaco della lista civica «Gazzaniga Rinascita e futuro», Jonny Martinelli, 34 anni; «Insieme per Gazzaniga» punta sul candidato sindaco Luigi Bombardieri, 60 anni, nuovo alla politica attiva ma conosciuto in paese per il suo impegno nel campo sociale e assistenziale.

A Gerosa (dove dal giugno scorso c'è il commissario prefettizio Andrea Iannotta) a sorpresa sono in lizza quattro liste: i candidati sindaco sono Adriano Jakoncic («La Destra»), Ginesio Nembrini («Lista Di Pietro»), Marco Manzinali («Alleanza per Gerosa») e Pierangelo Monzani («Uniti per Gerosa»).

A Sorisole sono quattro le liste in corsa: «Lega Nord-Nova Gente» con il candidato sindaco Luca Nembrini, la lista civica «Progetto Comune» con Stefano Gamba, la lista «Mastrobuono Sindaco» con il candidato sindaco Eros Mastrobuono e la lista «Insieme per Sorisole» con Francesco Testa.

Guarda nel link la pagina de L'Eco in edicola domenica 28 febbraio con l'elenco completo di tutte le liste negli otto Comuni al voto.

k.manenti

© riproduzione riservata