Lunedì 01 Marzo 2010

La Caritas bergamasca si mobilita
Offerte per il terremoto in Cile

A fronte del devastante terremoto che ha colpito il Cile, sabato 27 febbraio, provocando enormi danni e numerose vittime, la Caritas Diocesana Bergamasca, accogliendo l'esortazione di domenica del Santo Padre all'Angelus e l'appello di Caritas Italiana, esprime la propria solidarietà alle popolazioni colpite aprendo una sottoscrizione per la raccolta di offerte.

Il presidente della Conferenza episcopale cilena, S. E. Mons. Alejandro Goic, ha confermato la pronta attivazione della Chiesa locale e in particolare della Caritas per stare accanto alle famiglie colpite e a quanti hanno perso affetti e abitazioni. I primi aiuti si stanno distribuendo nelle zone di Maule e Bío Bío che sono le più colpite.

Per avere un quadro più preciso ed elaborare un primo piano di emergenza, è in corso in tutte le zone colpite una valutazione dei bisogni e delle situazioni che risultano al momento più urgenti. Coloro che intendono prendere parte a questa iniziativa di solidarietà, possono dare il proprio contributo con varie modalità.
1) Offerte consegnate direttamente alla sede della Caritas diocesana bergamasca (ufficio amministrativo) in via Conventino 8 a Bergamo (da lunedì a venerdì dalle 9,00 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 18,00)
2) Bonifico bancario a favore della Caritas diocesana bergamasca - via Conventino 8, 24125 Bergamo - al Credito Bergamasco (filiale di Bergamo-Malpensata. Codice IBAN IT40 O 03336 11105 000000006330, indicando la causale «Emergenza Terremoto Cile»
3) Versamento su conto corrente postale n. 11662244, intestato a Caritas diocesana bergamasca - via Conventino, 8, 24125 Bergamo - indicando la causale del versamento «Emergenza Terremoto Cile».

Per coloro che desiderano usufruire della detraibilità fiscale per la propria offerta
4) Bonifico bancario a favore dell'Associazione Diakonia Onlus - Via Conventino 8, 24125 Bergamo - c/o UBI Banca Popolare di Bergamo, sede di piazza Vittorio Veneto 8, Bergamo. Codice IBAN IT 81 V 05428 11101 000000099169 indicando la causale «Emergenza Terremoto Cile».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata