Pakistano insegue e molesta 16enne
Denunciato dalla Polizia Ferroviaria

Pakistano insegue e molesta 16enne Denunciato dalla Polizia Ferroviaria
Un pakistano clandestino è stato bloccato dalla Polizia Ferroviaria di Treviglio, dopo che questi aveva pedinato e molestato una studentessa di 16 anni. Martedì 2 marzo la ragazza era uscita dalla scuola ed ha subìto notato di essere seguita. Il pakistano durante il tragitto ha spintonato varie volte la sedicenne, poi nella sala d'aspetto stazione. Raggiunto un sottopassaggio, in preda al panico e in lacrime, la ragazza con un filo di voce è riuscita a chiedere aiuto a una trentenne.

Quest'ultima ha capito tutto, si è fatta indicare il molestatore, poi ha preso per mano la ragazza fingendo di accompagnarla in biglietteria. In realtà proprio lì ha fatto chiamare la Polizia Ferroviaria: gli agenti sono intervenuti tempestivamente, hanno bloccato il pakistano, risultato clandestino, fotosegnalato e denunciato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA