Martedì 16 Marzo 2010

Alberghiero, ora i compiti
arrivano attraverso internet

Compiti degli insegnanti e relative risposte degli studenti, informazioni su lezioni e interrogazioni, ma anche comunicazioni dei prof e proposte su gite e altro ancora. Tutto tramite «Google wave», una piattaforma di comunicazione via Internet nata da poco, una sorta di social network però riservato, dove gli studenti comunicano tra loro e con i professori.

È quanto, da gennaio, stanno sperimentando con successo i 26 alunni della classe prima H dell'istituto alberghiero di San Pellegrino. «Si tratta di una applicazione web pensata per riunire e-mail, messaggistica istantanea, wiki e social network – si legge nella definizione dell'enciclopedia multimediale Wikipedia –. In pratica una rete di interscambio dati con in più l'integrazione di altre applicazioni Google, come Google maps, G-mail, Google docs, Google calendar. Wave infatti integra in un'unica schermata online servizi di social network, messaggistica, documenti, foto, video, audio sharing, feed Rss, mappe e altro».

Usando Google wave gli utenti possono scambiarsi testi, immagini, video, musica e conversare, il tutto in tempo reale, e lo possono fare in gruppo avendo, inoltre, la possibilità (come si fa, per esempio, con un registratore) di riavvolgere la conversazione – anche dopo alcuni giorni – e vedere quello che è stato discusso e magari aggiungere dei nuovi contenuti o fare modifiche.

Il progetto – che ora dovrebbe essere esteso anche ad altre classi dell'istituto – nei giorni scorsi è stato presentato ai genitori dagli studenti della prima H.

Per saperne di più leggi L'Eco in edicola oggi

r.clemente

© riproduzione riservata