La risposta arriva in 29 minuti
Dalle ferrovie inglesi. In Italia ...

La risposta arriva in 29 minuti Dalle ferrovie inglesi. In Italia ...
Un piccola differenza fra le ferrovie inglesi e quelle italiane. Ce la racconta il nostro lettore, Salvatore, in questa email che riportiamo: una curiosità, se volete, ma ci fornisce un'idea che fa ragionare. «L'altra sera - scrive Salvatore, che fa parte del Comitato pendolari bergamaschi - avevo bisogno di un'informazione da una compagnia ferroviaria inglese: ho scritto una email alle 22.00 e nella risposta automatica mi hanno segnalato che avrei avuto una risposta entro 12 ore. Dopo ventinove (29) minuti ho avuto la risposta».

«Il 31 ottobre 2009 - prosegue Salvatore - ho inoltrato dal sito web di FS un reclamo ufficiale (numero 09103xxxxxx). Nella mail di risposta automatica mi è stato segnalato "Hai scelto di ricevere una risposta a chiusura del reclamo: ti sarà inviata entro 30 giorni, come previsto dalla Carta dei servizi di Trenitalia"».

Ebbene - conclude Salvatore - «sono passati 139 (centotrentanove) giorni e non ho ancora avuto risposta. Questo è l'utilizzo che Fs fa della Carta dei servizi. E la Regione Lombardia dorme...».

© RIPRODUZIONE RISERVATA