Domenica 21 Marzo 2010

Lizzola, si accascia e muore
mentre si prepara per una gara

Si stava preparando a partecipare a una gara di sci organizzata dal Gruppo alpinistico di Nembro, al quale era iscritto da 25 anni: mentre si stava spostando verso la partenza, si è improvvisamente accasciato. È morto così, nonostante tutti i tentativi di salvargli la vita, un architetto 71enne di Pedrengo.

Si chiamava Giacomo Chiesa, ed era in pensione. La disgrazia è avvenuta sulle piste di Lizzola intorno alle 10 di questa mattina, domenica: la gara era stata organizzata per i residenti di Nembro e per gli iscritti al Gruppo alpinistico, come Giacomo Chiesa. Una gara amatoriale, organizzata come momento di divertimento e confronto delle capacità di tutti: oggi purtroppo così non è stato.

Appena scattato l'allarme, sulle piste da sci di Lizzola il 118 di Bergamo ha inviato l'elisoccorso: i sanitari hanno tentato una rianimazione, ma tutto per Giacomo Chiesa è stato purtroppo inutile. La salma è stata quindi trasferita al cimitero del paese e poi riconsegnata alla famiglia. La camera ardente è stata allestita nell'abitazione, a Pedrengo in via Roma.

I funerali saranno celebrati martedì pomeriggio. Giacomo Chiesa lascia nel dolore la moglie, i tre figli e i tanti nipotini.

r.clemente

© riproduzione riservata