Venerdì 02 Aprile 2010

Un aiuto alle coppie
il 7 a Caravaggio

Dall'innamoramento spensierato alla fatica del menage quotidiano, fatto di incombenze da sbrigare, figli da accudire, coniugi da non trascurare. Come sopravvivere felici e contenti? A Caravaggio per cercare di dare un aiuto a tutte le coppie (di lungo corso e non) è stato organizzato un incontro con un'esperta della materia.

Mercoledì 7 aprile, alle 20,30 (salone Luigi Cavenaghi, vicolo San Carlo), interverrà Vittoria Maioli Sanese, psicologa della coppia e della famiglia. Nel 1970 ha fondato il Consultorio familiare di Rimini (associato Ucipem), di cui è tuttora direttore. Oltre al lavoro clinico con le coppie, guida da anni gruppi di riflessione e di formazione per genitori, operatori sociali, educatori, psicologi e svolge un lavoro di ricerca sulla coppia e sulla famiglia dal punto di vista psicologico, esistenziale, sociale, culturale e antropologico.

Numerosi i suoi interventi in convegni, congressi e seminari. La sua esperienza è raccontata anche in una serie di libri: «Ho sete, per piacere», «Perché ti amo» (dedicati al rapporto genitoriale e coniugale) e «Come figlio», che raccoglie le riflessioni sgorgate dall'esperienza trentennale di relazione e di aiuto ai genitori che hanno scelto l'adozione e/o l'affido come espressione della loro fecondità di coppia.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata