Lunedì 05 Aprile 2010

Ornica, 74enne muore d'infarto
mentre sta andando a messa

Si stava recando alla messa, quando è stato colpito da un infarto ed è morto sulla salita che porta al santuario di Ornica, in alta Valle Brembana. Giuseppe Milesi, 74 anni, si è accasciato improvvisamente davanti agli amici, mentre si recava insieme a molti compaesani al Santuario della Madonna del Frassino, edificio sacro che risale al XVII secolo e che apriva i battenti proprio ieri dopo la chiusura invernale. L'uomo era uscito di casa per raggiungere la chiesa poco prima delle 10, l'ora in cui iniziava la celebrazione eucaristica.

Mancano quindi pochi minuti alla Messa, quando Milesi si è improvvisamente accasciato a terra senza un lamento, colpito presumibilmente da un infarto. Le sue condizioni sono apparse subito gravi ed è stato richiesto l'intervento del 118. Il personale medico, accorso sul luogo con l'elisoccorso prima e un'ambulanza poi, ha tentato per lungo tempo di rianimarlo, ma l'uomo non ha più ripreso conoscenza e il suo cuore ha cessato di battere. Sul luogo, avvisati dai fedeli che stavano raggiungendo il santuario, sono giunti i figli, la moglie e i fratelli di Milesi che hanno assistito impotenti ai tentativi di rianimazione.

Anche il parroco, don Luca Valoti, ha subito sospeso la Messa per raggiungere il corpo ormai esamine di Milesi. Al termine degli inutili tentativi di rianimazione, la salma è stata portata nella casa al civico 8 di via Roma, dove la salma è stata riconsegnata ai familiari. I funerali si svolgeranno mercoledì, alle 15, nella parrocchiale di Ornica.

k.manenti

© riproduzione riservata