Martedì 13 Aprile 2010

Scuola, biblioteca e sport:
ecco il campus di Treviolo

Una scuola elementare, laboratori, una palestra, una ludoteca, la mensa, orti didattici, cortile e un anfiteatro. È il progetto del nuovo campus scolastico di Treviolo, approvato dall'amministrazione comunale: allo studio da oltre due anni, il progetto è ora diventato operativo e la posa della prima pietra - accanto alle già esistenti scuola media e biblioteca di viale Papa Giovanni - è indicativamente prevista per giugno.

Martedì 13 aprile alle 21 al cineteatro di via Marconi, nella frazione di Albegno, amministratori e architetti presentano il progetto ai cittadini.
Un progetto imponente - basti pensare che la scuola potrà ospitare fino a 800 alunni - non tanto per la tipologia di struttura che verrà realizzata quanto piuttosto per i cambiamenti che porterà a Treviolo e alle frazioni che fanno parte del paese: Curnasco, Albegno, Roncola.

Una volta realizzato il nuovo edificio, si verrà a creare un vero e proprio campus, che metterà in collegamento le attività culturali e ricreative del Comune: scuola, biblioteca, sport e incontri pubblici. Alla biblioteca e alla scuola media verrà quindi affiancata la nuova struttura: più di 7.700 metri quadrati fatti di spazi chiusi e spazi aperti. Con un'ala pensata per le aule in grado di essere ampliata in caso di necessità, senza cambiare quasi per nulla il profilo della struttura.

La fine lavori è prevista più o meno per l'estate del 2012 e già dal settembre di quell'anno i bambini potrebbero quindi cominciare a frequentare la nuova scuola.

Leggi tutti i dettagli su L'Eco di Bergamo del 13 aprile

r.clemente

© riproduzione riservata