Martedì 13 Aprile 2010

Conciliare lavoro e famiglia
Uno sportello aiuta i genitori

Conciliare casa, lavoro e figli non è sempre facile, soprattutto per neo-genitori. Per questo motivo Soroptimist International d'Italia, con il Consultorio familiare Scarpellini e il finanziamento della Regione, ha attivato un nuovo servizio che sarà in funzione il giovedì e il sabato dalle 16 alle 20 nella sede del Consultorio in via Conventino.

Si tratta del «Servizio tempi e relazioni», che permetterà a madri e padri di risolvere problemi pratici e avere consigli per poter mantenere l'equilibrio famiglia/lavoro senza compromettere le relazioni importanti o perdere i propri spazi personali.

Al Consultorio si potranno ricevere informazioni e consulenza normativa per risolvere problemi legati alla nascita di un figlio, al rientro al lavoro o alle esigenze di conciliazione, informazioni e orientamenti sui servizi presenti sul territorio che possono aiutare ad armonizzare i tempi di vita e lavoro (es. servizi infanzia, anziani, disabili, ecc), supporto psicologico per mobilitare risorse su come affrontare le responsabilità legate all'evento della nascita e per gestire al meglio i bisogni familiari con quelli lavorativi.

Il servizio è rivolto a tutti coloro che desiderano trovare un equilibrio tra la sfera professionale e quella privata. La partecipazione e la consultazione sono gratuite, previo appuntamento telefonico allo 035/4598350, mail info@consultoriofamiliarebg.it.

Il servizio è nato grazie a un progetto di Soroptimist, Regione e Associazione Angelo Custode sulle problematiche che incontrano le donne nel conciliare famiglia e lavoro, che sarà presentato il 16 giugno alla facoltà di Economia dell'Università di Bergamo.

k.manenti

© riproduzione riservata