Venerdì 16 Aprile 2010

«Marco era un ragazzo modello
A scuola siamo tutti annichiliti»

Lacrime e commozione all'Itis di Gazzaniga per la scomparsa di Marco Bonandrini, il 16enne di Casnigo che giovedì sera è morto in un drammatico incidente stradale lungo la strada che collega Casnigo a Gandino.

Fiori e messaggi sul banco del ragazzo iscritto alla 2ª Operatore elettrico. Per tutti parla la vicepreside, la professoressa Silvano Biella: «Siamo tutti annichiliti per la scomparsa di Marco, e, purtroppo, non è la prima volta che ci troviamo di fronte a tragedie di questa portata. Lungo le strade delle nostre valli i ragazzi si muovono in moto e in macchina, e sfortunatamente c'è sempre qualche incidente, più o meno grave. Stavolta abbiamo perso Marco, un ragazzo modello, sempre disponibile con i compagni e con i professori, senza mai nessun problema né sotto l'aspetto del profitto scolastico - a dicembre aveva vinto una borsa di studio per meriti scolastici - né sotto quello comportamentale. Qui a scuola non aveva mai dato alcun tipo di problema: siamo tutti molto commossi e addlarati per la sua tragica e repentina scomparsa».

«Anche i suoi compagni - conclude la professoressa Biella - sono senza parole, scossi per la terribile tragedia che è toccata a Marco e ai suoi familiari, ai quali tutto l'intero istituto è vicino con affetto e sincero cordoglio».

a.ceresoli

© riproduzione riservata