Sabato 17 Aprile 2010

Scambia i carabinieri per clienti
e cerca di vendere coca: arrestata

Ha cercato di vendere due dosi di cocaina a dei carabinieri in borghese ed è stata arrestata, insieme al suo complice, per spaccio di droga. E' successo venerdì alle 22.30 a una ragazza marocchina di 32 anni, clandestina, a San Paolo d'Argon.

I militari della stazione di Grumello si sono appostati con un'auto civetta fuori da una cascina abbandonata sulla provinciale 91. Sulla scala esterna, poco illuminata, c'era la ragazza, che non appena ha visto l'auto, pensando si trattasse di clienti, si è avvicinata e ha cercato di vendere due dosi di cocaina per 100 euro.

Subito i militari sono scesi dall'auto e l'hanno arrestata. Il complice, un marocchino clandestino di 22 anni, che si trovava anche lui sulla scala, è fuggito ma è stato inseguito e fermato. In tasca aveva dei ritagli di plastica identici a quelli utilizzati per confezionare le dosi. Anche per lui sono scattate le manette e i due sono finiti in carcere, in attesa dell'interrogatorio del gip.

k.manenti

© riproduzione riservata