Martedì 27 Aprile 2010

Alpini, un'altra bandiera rubata
Nel mirino «La mia cartoleria»

Un altro furto di bandiere e addobbi pro-Alpini si è registrato in città ai danni di un negozio. Questa volta è toccato al negozio «La mia cartoleria» che si trova in via Broseta 108/B, all'angolo con via Martiri della Libertà: «Venerdì abbiamo addobbato l'esterno della cartoleria – spiega la titolare, Laura Capelli, con una bandiera ufficiale dell'adunata degli Alpini, per celebrare degnamente l'evento. Nella notte fra sabato e domenica, però, qualcuno ha strappato l'addobbo e se l'è portato via.

Ritengo che si tratti di un gesto ignobile e meschino, fatto non per ricavare del denaro (la bandiera mi era costata 30 euro, e ne ho già messa una nuova), ma per puro dispetto. Davvero un atto inqualificabile e odioso». Purtroppo si sono già registrati alcuni vandalismi del genere in città. Il più eclatante ai danni del centro Tim di via Zanica, che aveva fatto realizzare tricolori giganti per il suo negozio. I drappi sono durati un giorno, prima di sparire ad opera di ignoti.

k.manenti

© riproduzione riservata