A Grassobbio muoiono due motociclisti nello scontro frontale con un pick up

A Grassobbio muoiono due motociclisti nello scontro frontale con un pick up

Ancora morti sulle strade bergamasche. In due diversi incidenti, a Ponte Nossa e a Grassobbio, sono infatti morte tre persone che viaggiavano in sella a motociclette. A Ponte Nossa la vittima è un 36enne di Parre mentre a Grassobbio, in località Capannelle, sono morti un uomo di 49 anni e una donna di 42, residenti a Grassobbio. I due viaggiavano insieme su una moto Honda che, per causa ancora da accertare, si è schiantata frontalmente contro un pick up.L’incidente di Grassobbio è avvenuto verso le 14, in località Capannelle. Il 49enne, originario di Pompei ma residente da tempo a Grassobbio insieme alla donna che viaggiava con lui, guidava la moto in direzione Zanica, provenendo dal centro di Grassobbio. All’altezza della ditta chimica Sigma, in prossimità di una curva, la moto è finita contro il pick up che proveniva in senso opposto ed era guidato da un impresario edile di Grassobbio, rimasto illeso. Sul posto sono intervenuti subito i soccorritori del 118, ma per l’uomo e la donna non c’è stato nulla da fare. I tentativi di rianimazione sono andati a vuoto e dopo poco i due sono morti. Insieme ai soccorritori sono intervenuti i carabinieri di Zanica, per i rilievi del caso.

(12/05/2007)

© RIPRODUZIONE RISERVATA