Mercoledì 12 Maggio 2010

Permane il rischio idrogeologico
Maltempo previsto fino a venerdì

Diminuisce da moderata a ordinaria la criticità per rischio idrogeologico nella zona delle Prealpi centrali (territori delle province di Bergamo e Lecco) mentre resta moderato il rischio idrogeologico e idraulico per i territori della zona Nord Ovest della regione (province di Como, Lecco, Sondrio e Varese).

È il quadro definito dall'aggiornamento dell'avviso di criticità per rischio idrogeologico e idraulico emesso dalla Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia. Livello «moderato» anche per il rischio idraulico nei territori della Pianura occidentale (province di Bergamo, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Monza e Brianza, Milano, Pavia e Varese), dove non si escludono fenomeni temporaleschi accompagnati da vento forte.

In base alle previsioni meteo elaborate dall'Agenzia regionale per la Protezione dell'ambiente (Arpa) Lombardia e Servizio meteorologico regionale (Smr), fino a venerdì si manterranno condizioni simili a quelle attuali con precipitazioni deboli o moderate che a più riprese interesseranno soprattutto la parte nord occidentale della regione, risultando più consistenti e a carattere di rovescio o temporale.

In particolare per oggi si segnala una nuova intensificazione dei fenomeni sul Nord Ovest dal pomeriggio-sera. Considerate le abbondanti piogge registrate nell'ultimo periodo, le condizioni al suolo risultano favorevoli - anche in presenza di precipitazioni non particolarmente rilevanti - al possibile verificarsi di scenari di rischio idraulico e idrogeologico.

La Sala operativa della Protezione civile ha invitato pertanto i presidi territoriali delle aree in cui possono verificarsi criticità a prestare attenzione e un'adeguata attività di sorveglianza al riattivarsi di fenomeni franosi in zone assoggettate a questo rischio e ai possibili effetti di esondazione di corsi d'acqua nelle zone urbanizzate, con particolare attenzione ai corsi d'acqua Olona, Seveso, Lambro e al nodo idraulico milanese.


m.sanfilippo

© riproduzione riservata