Mercoledì 19 Maggio 2010

In duecento danno l'addio
a Valerio Mologni di Gorle

Oltre duecento persone hanno dato l'addio a Valerio Mologni, il 72enne investito da uno scooter venerdì 14 maggio in piazza Sant'Anna mentre attraversava la strada per tornare in negozio. Il rito funebre - presieduto da Padre Marco Bergamelli e concelebrato da don Angelo Previtali - si è svolto nella chiesa di Ognissanti del Cimitero monumenale di Bergamo.ù

Nel corso dell'omelia, Padre Bergamelli ha ricordato la figura di Mologni e ha chiesto a familiari e amici di ricordarlo ancora tra loro. «Come dice San Paolo - ha detto - se Cristo è risorto anche noi risorgeremo. Queste parole sono garanzia della vita eterna». Un invito dunque a non perdere la speranza e a continuare ad avere fede.

Dopo la liturgia, la salma è stata tumulata nello stesso cimitero. Valerio Mologni, di Gorle, era uno dei titolari della nota drogheria «Fratelli Mologni».

e.roncalli

© riproduzione riservata