Mercoledì 26 Maggio 2010

Albino, l'educazione stradale
si impara anche al parco

Studenti, genitori, docenti e amministratori comunali hanno partecipato ad Albino alla grande festa per la consegna del nuovo «Parco per l'Educazione Stradale», voluto e promosso dal Consiglio comunale dei ragazzi e realizzato in un'area verde in località Perola, meglio conosciuta come ex-parco Case Rosse.

Veri protagonisti i ragazzi della classe quinta delle sei scuole elementari del territorio (Bondo Petello, Desenzano, Comenduno, Albino e Vall'Alta, privata S.Anna) che, dopo un percorso teorico  in classe sull'importanza dell'educazione stradale, hanno visto realizzato il loro progetto didattico, consegnato poi all'amministrazione comunale dai loro coetanei baby-consiglieri del Consiglio comunale dei ragazzi, cioè la costruzione di un parco tematico per lo studio dell'educazione stradale.

In pratica, una pista pedonale e ciclabile che riproduce in miniatura una rete stradale di circa 400 metri con semafori, rondò, marciapiedi e dossi, ovviamente a misura di bambino. Una palestra del Codice della Strada a cielo aperto, così imparare sul campo le regole e i comportamenti da tenere sulla strada, andando a piedi o in bicicletta.

Leggi di più su L'Eco di Bergamo del 27 maggio

r.clemente

© riproduzione riservata