Mercoledì 09 Giugno 2010

Donatori sangue
Giornata mondiale

Da sabato e domenica, fino a fine giugno, si festeggerà «La giornata mondiale del donatore» anche nelle piazze bergamasche. Negli stand allestiti dalle Avis comunali (a Bergamo, sul Sentierone, sabato dalle 14 alle 19) verrà distribuito materiale informativo che sottolinea l'universalità di valori del gesto anonimo e gratuito della donazione di sangue.

«Nuovo sangue per il mondo» sarà lo slogan della campagna di quest'anno che il 14 giugno avrà il suo fulcro a Barcellona e si rivolge principalmente ai giovani. «Sono infatti loro che, oltre a dare un importante contributo in prima persona, - spiega il presidente dell'Avis orobica, Oscar Bianchi -, possono aiutarci a promuovere questo gesto di solidarietà tra i coetanei».

La Giornata dei donatori di sangue e plasma è stata istituita dall'Organizzazione mondiale della sanità nel 2004 e la data del 14 giugno è il giorno di nascita di Karl Landsteiner, il biologo e premio Nobel, scopritore dei gruppi sanguigni.

A Bergamo l'evento sarà, dunque, l'occasione per festeggiare gli avisini, ma anche per ricordare loro di donare prima di andare in vacanza. L'invito è rivolto ai donatori periodici, in buona salute, se già trascorso l'intervallo di tempo di 90 giorni dall'ultima donazione di sangue o di 6 mesi per la donna.

Per chi invece effettua le donazioni in aferesi, l'appello è di cercare di rispettare gli appuntamenti già fissati. Per donare, oltre alle unità di raccolta presso le strutture ospedaliere della provincia, ci si può rivolgere al centro Avis del Monterosso, aperto tutti i giorni dalle 7.30 (domenica dalle 7) alle 10.30. Info: 035.342222; www.avisbergamo.it

m.sanfilippo

© riproduzione riservata