Mercoledì 09 Giugno 2010

Zogno, fa le costine nel camino
tetto e mansarda in fiamme

Quaranta metri quadrati di tetto e una mansarda inagibili in una casa di Somendenna di Zogno dopo l'incendio scoppiato poco dopo la mezzanotte. Le cause sono probabilmente da attribuire a un eccessivo riscaldamento della canna fumaria e dunque la colpa sarebbe delle costine che stavano cuocendo.

Non c'è stato comunque nessun ferito nella casa, di proprietà di un pensionato di 72 anni, in località La Torre. Sono subito intervenute, insieme ai carabinieri di Zogno, due squadre dei vigili del fuoco, una di Zogno e una di Bergamo con l'autoscala, che hanno impiegato circa due ore e mezzo per domare le fiamme. Bruciata una parte del tetto e la mansarda adibita a camera da letto.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata