Mercoledì 09 Giugno 2010

Valgoglio, tragedia in Val Sanguigno:
muore un 60enne di Scanzorosciate

Tragico incidente sulle montagne della Bergamasca: intorno alle 12 di oggi, mercoledì 9 giugno, un escursionista ha perso la vita in Val Seriana. La vittima è Alberto Cortinovis, un sessantenne residente a Scanzorosciate in via Piave 28: sarebbe precipitato in un dirupo, facendo un volo di circa 200 metri, riportando lesioni gravissime.

L'incidente è avvenuto in Val Sanguigno, nel Comune di Valgoglio. Il 60enne e stato soccorso, ma ogni tentativo di salvarlo è stato purtroppo inutile. Sul posto è intervenuto l'elisoccorso del 118 di Bergamo, con il personale medico: l'equipaggio ha poi recuperato il corpo dell'uomo e lo ha trasferito nella camera mortuaria del cimitero di Gromo.

Cortinovis, sposato e con due figli, in pensione da poco tempo, era con una comitiva di amici e l'obiettivo era di raggiungere il panoramico crinale della Cresta del Vallone Centrale, sul Pizzo Salina, a quasi 2.500 metri di quota. Il 60enne stava percorrendo un sentiero molto stretto, quando all'improvviso ha perso l'equilibrio per cause ancora imprecisate e non è riuscito a trovare nessun appiglio durante la caduta. È così volato per 200 metri sbattendo ripetutamente tra le rocce.

 

r.clemente

© riproduzione riservata