Sabato 12 Giugno 2010

Stai a casa? Abbronzanti naturali
Vedi i Mondiali? Ingrassi 3 chili

In vista dell'estate buone notizie per gli amanti della tintarelli costretti a rimanere in città: ci si può difendersi dal caldo e abbronzarsi con una dieta adeguata a base di prodotti estivi. Coldiretti ha stilato una lista di abbronzanti naturali ricchi di vitamina A: la regina continua ad essere la carota e sue degne damigelle sono spinaci, radicchio e albicocche. La lista è però lunga e comprende anche insalate, cicoria, lattughe, meloni, pomodori, peperoni, pesche, ciliege e fragole. Tutti prodotti che aiutano anche a combattere l'afa che da alcuni giorni sta attanagliando le nostre città.

La regina, dicevamo, è la carota che contiene 1200 microgrammi di vitamina A o quantità equivalenti di carotene per 100 grammi di parte edibile. Spinaci e radicchio ne hanno la metà, un po' meno le albicocche che comunque guidano il gruppo degli altri prodotti con contenuti elevati di vitamina A o carotene.

Antiossidanti naturali sono le vitamine A, C ed E che sono contenute in frutta e verdura fresca. E l'ortofrutta italiana è molto sicura con il 98,8% di controlli regolari - lo assicura il ministero della Salute - e con una presenza di residui chimici al di sotto dei limiti di legge.

Con una media di due partite al giorno da seguire davanti alla televisione, per un totale di 5.760 minuti di trasmissione, ai quali si aggiungono probabili supplementari e sicuri lunghi dibattiti, gli italiani rischiano un aumento di peso fino a tre chili dovuti alla sedentarietà e al maggior consumo di bevande e snack provocato dalla tensione con cui si seguono le sfide.

È quanto stima la Coldiretti, sulla base di un'analisi del proprio ufficio qualità e sicurezza alimentare, che ha evidenziato il rischio per gli appassionati di calcio di accumulare fino a circa 600 chilocalorie alla settimana in più durante il periodo dei mondiali. L'inizio del campionato mondiale frena i buoni propositi di quanti, con l'arrivo della bella stagione, normalmente si impegnano con l'esercizio fisico e con la dieta, per prepararsi alle vacanze in spiaggia.

E allora la Coldiretti, per aiutare le buone intenzioni, ha stilato un vademecum di consigli per seguire davanti allo schermo, con una dieta equilibrata che riduce le ansie e non fa ingrassare, l'imperdibile campionato del mondo in Sudafrica: spazio, quindi, alla frutta e la verdura di stagione.

Si va dal cocomero, ricco di vitamine e sali minerali, alle pesche che svolgono una funzione dissetante, le albicocche e le carote, ricche di vitamina A, indispensabile per la salute degli occhi affaticati. Ma anche le fragole, note per le proprietà antiossidanti e che aumentano le difese naturali dell'organismo, ma anche l'insalata, i pomodori e le ciliegie.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata