Giovedì 17 Giugno 2010

Tormenta la sua ex: è stalking
Senegalese condannato a 1 anno

Si è concluso con un anno di carcere per stalking il processo a carico di un 36enne senegalese, residente a Rovato, che per mesi aveva assillato con telefonate, sms sul cellulare e lettere, passando poi agli insulti un'impiegata di 50 anni di Sarnico con la quale aveva avuto una relazione. L'uomo non aveva mai accettato di essere stato lasciato dalla cinquantenne.

Il senegalese si è fatto insistente e a questo punto la donna lo ha denuncianto. Con un provvedimento del questore di Bergamo è stato intimato al nordafricano di non tormentare la sua ex, in base alla legge sullo stalking. Avvertimento che però a quanto pare cade nel vuoto, visto che il trentaseienne non ha desistito, anzi è passato all'insulto e alla minaccia

A gennaio di quest'anno, dopo l'ennesimo episodio, il trentaseienne è finito in carcere accusato di stalking. Tornato libero, ma con l'obbligo di stare lontano dalla cinquantenne e da tutti i luoghi da lei frequentati, ha atteso il processo con rito abbreviato che si è concluso con la condanna.

e.roncalli

© riproduzione riservata