Mercoledì 23 Giugno 2010

Moio, vacanze con il furto
Nei guai anche un minorenne

Nel garage della casa di Moio de' Calvi dove tre giovani stavano trascorrendo le vacanze i carabinieri hanno trovato tre biciclette «Bianchi», rubate la sera prima a un noleggiatore di Piazza Brembana. Per questo martedì mattina, al termine di una rapida indagine dei militari della stazione di Piazza Brembana, i tre villeggianti sono stati denunciati a piede libero per il reato di furto.

Si tratta di due diciannovenni e un diciassettenne che abitano in provincia di Milano e nei giorni scorsi erano arrivati, senza genitori e con mezzi pubblici, in Val Brembana per trascorrere un periodo di villeggiatura a Moio de' Calvi. Senza un mezzo proprio con cui spostarsi avevano pensato di prendere le bici per poi liberarsene prima di tornare a casa.

Tutto è cominciato lunedì sera a Piazza Brembana. Verso le 22, secondo le ricostruzioni, qualcuno approfittando di una porta aperta si è impossessato di tre biciclette «Bianchi» custodite nel deposito di un punto di noleggio del paese. Scoperto il furto, ieri mattina i responsabili dell'esercizio pubblico hanno sporto denuncia ai carabinieri della locale stazione, i quali hanno subito avviato gli accertamenti sospettando che gli autori del furto non fossero molto lontani dal paese.

Leggi di più su L'Eco in edicola mercoledì 23 giugno

a.ceresoli

© riproduzione riservata