Mercoledì 23 Giugno 2010

Disagi negli ospedali
per lo sciopero del 25

Gli Ospedali Riuniti di Bergamo, in vista della giornata di sciopero nazionale programmata per venerdì 25 giugno dalla Cgil assicurano agli utenti l'erogazione delle cure e dei servizi essenziali, ma segnalano il rischio di possibili disagi e rallentamenti nelle prestazioni.

In particolare potrebbe essere ridotta o sospesa l'attività del Call Center del Cups, mentre sarà possibile prenotare regolarmente visite ed esami direttamente agli sportelli di Largo Barozzi e ritirare i referti agli sportelli dedicati situati all'ingresso 28.

Il Centro prelievi limiterà gli accessi per gli utenti esterni, in rapporto alle indicazioni fornite dai laboratori in cui vengono eseguiti gli esami e all'eventuale adesione di parte del proprio personale. Verranno comunque garantite le prestazioni urgenti. Per informazioni tel. 035.269060.

Preso atto dello sciopero generale indetto in ambito sanitario dalla Cgil e dai Cub, la direzione generale dell'Azienda ospedaliera di Treviglio avvisa gli utenti degli ospedali di Treviglio-Caravaggio, Romano di Lombardia, Calcinate, San Giovanni Bianco e dei Poliambulatori territoriali che venerdì 25 potranno verificarsi alcuni disagi e rallentamenti nell'erogazione delle prestazioni ordinarie. Nello scusarsi dei possibili disagi, la stessa direzione generale informa inoltre che per la predetta giornata verrà comunque garantita l'erogazione di tutte le prestazioni sanitarie aventi carattere d'urgenza.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata